Luciano Navacchia

Nato a Cesena nel 1946; ha allestito la sua prima mostra personale a Rimini nel 1969. Inizialmente la sua pittura era di tipo realista; ha affrontato tematiche d’impegno sociale riguardanti la condizione esistenziale dell’uomo nella realtà del suo tempo con tratti cupi ed esasperati tipici dell’impressionismo.
Più recentemente la sua pittura si è caricata di emotività ed eccitazione inventiva. Ama dipingere le moltitudini come fosse un unico corpo,un corpo che chiede giustizia. È una pittura impegnata,politica.

Senza titolo 117
Titolo: Senza titolo
Tutti gli artisti presenti in archivio:
(cliccare per visualizzare le opere conservate e un breve profilo dell’artista)